Vai al contenuto

A A A
Home Page > Il Comune > Settore tecnico > Edilizia - Lavori Pubblici - Viabilità

Edilizia - Lavori Pubblici - Viabilità

MODULISTICA EDILIZIA UNIFICATA

Con determina dirigenziale n. 133 del 17/12/2014, è stata adottata la nuova modulistica per le richieste di Permesso di Costruire (PDC), le Segnalazioni certificate di inizio attività (SCIA), le Comunicazione di Inizio Lavori (CIL), le richieste di certificato di conformità edilizia ed agibilità (CCEA).

Si prevedono inoltre modelli dedicati alla comunicazione di opere temporanee e stagionali ed alla comunicazione di accatastamento da rurale a civile dei fabbricati esistenti.

I modelli indicati sono adeguati alle modifiche normative sopravvenute dopo l'approvazione del DL n. 133 del 12.09.2014 "Misure urgenti per l'apertura dei cantieri, la realizzazione delle opere pubbliche, la digitalizzazione del Paese, la semplificazione burocratica, l'emergenza del dissesto idrogeologico e per la ripresa delle attività produttive" (c.d. decreto Sblocca Italia), convertito con modificazioni dalla Legge 11 novembre 2014 n. 164 (G.U. 11/11/2014 n. 262).

La nuova modulistica è scaricabile direttamente dalla seguente pagina:
MODULISTICA UNIFICATA REGIONALE


La Regione Emilia Romagna inoltre, seguendo gli obiettivi di semplificazione della disciplina edilizia introdotti dalla Legge Statale, ha fornito con circolare del 21.11.2014, prot. PG 2014/0442803 e con nota 2014/0495744 del 17/12/2014, le prime indicazioni interpretative del testo statale e una ricostruzione degli effetti che l'entrata in vigore della norma comporta sull'ordinamento regionale.

Pertanto, a far data dal 2 GENNAIO 2015 , le richieste dei titoli edilizi che perverranno al SUE o al SUAP dovranno essere compilate come stabilito dalla modulistica adottata.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------

PRINCIPALE NORMATIVA STATALE E REGIONALE DELL'ATTIVITA' EDILIZIA
(Disposizioni richiamate dalla delibera di Giunta regionale n. 994 del 2014)

--------------------------------------------------------------------------------------------------------
 

21 febbraio 2014 - ADEGUAMENTO E PARAMETRAZIONE - AI SENSI DELL’ART. 57 DELLA L.R. 30/7/2013, N. 15 - DELLE NORME DI RUE

Si comunica che in data 17 febbraio 2014 è stata approvata la deliberazione consiliare n. 4/2014 avente oggetto: 
 
"RUE: DETERMINAZIONE CIRCA L’ENTRATA IN VIGORE DELLE DEFINIZIONI TECNICHE UNIFORMI PER L’URBANISTICA ED EDILIZIA DI CUI ALLA DELIBERAZIONE DELL’ASSEMBLEA LEGISLATIVA REGIONE EMILIA ROMAGNA N. 279/2010" 

Si segnala che gli allegati 1,2 e 3 alla suddetta deliberazione, di seguito riportati, contengono le definizioni urbanistiche ed edilizie ed i relativi parametri di conversione, stabiliti ai fini di garantire l’equivalenza tra le definizioni regionali e quelle comunali.

Si pubblica inoltre la nuova modulistica per l’inoltro delle pratiche edilizie aggiornata con le disposizioni della L.R. 15/2013, predisposta dal Comune di Noceto in attesa di quella unica della Regione Emilia Romagna.

ALLEGATO 1 Relazione illustrativa
ALLEGATO 2 Parametri di conversione
ALLEGATO 3 Limiti superficie accessoria

DELIBERAZIONE DELL’ASSEMBLEA LEGISLATIVA REGIONE EMILIA ROMAGNA N. 279/2010

Sportello Unico Edilizia Privata:
Procedimenti riguardanti le trasformazioni del territorio:
Permesso di Costruire
Segnalazione Certificata di Inizio Attività  - SCIA
Comunicazioni Inizio Lavori - CIL 
Parere preventivo
Certificato di Conformità Edilizia e Agibilità
Controllo dell'attività edilizia
Accesso agli atti amministrativi e ricerca d'archivio
Deposito denuncia opere in cemento armato e pratiche sismiche

Indicazioni applicative del Titolo III (Norme per la qualificazione del patrimonio edilizio abitativo) della L.R. 6 luglio 2009, n. 6

Indirizzo: p.le Adami, 1 43015 Noceto (PR)
telefono 0521 622226
fax 0521 622200
email raffaele.pindari@comune.noceto.pr.it
orari : lunedi – giovedi – sabato 10.30 – 13.00
           Giovedi pomeriggio 15.30 -17.15

COMMISSIONE PER LA QUALITA' ARCHITETTONICA ED IL PAESAGGIO
Calendario semestrale sedute Anno 2014

---------------------------------NEWS---------------------------------

AVVISO : LAVORI SVOLTI IN VICINANZA DI LINEE ELETTRICHE DI MEDIA E BASSA TENSIONE PRESSO CANTIERI EDILI

----------------------------------------------------------------------------

-------------------------------RIFERIMENTI NORMATIVI -------------------------------

LEGGE REGIONALE 30 luglio 2013, n. 15 - SEMPLIFICAZIONE DELLA DISCIPLINA EDILIZIA

Legge Regionale 26 novembre 2010 n. 11 "Disposizioni per la promozione della legalità e della semplificazione nel settore edile e delle costruzioni a committenza pubblica e privata"

Protocollo d'intesa tra Regione E.R. e le Prefetture dell'E.R. per l'attuazione della L.R. 11/2010 "Disposizioni per la promozione della legalità e della semplificazione nel settore edile e delle costruzioni..."; Circ. PG/2012/0079948 del 28/03/12

Principale normativa statale e regionale dell’attività edilizia (Disposizioni richiamate dalla delibera di Giunta regionale n. 994 del 2014)

-----------------DELIMITAZIONI CENTRI ABITATI---------------------------------------

mappa centri abitati Comune di Noceto

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

IMPORTANTE: per tutte le pratiche di sportello unico attività produttive - SUAP -  (DIA, Permesso di Costruire, autorizzazione allo scarico, ecc... che riguardano edifici ad uso NON residenziale) dal 1 GIUGNO 2011 è OBBLIGATORIO presentare in allegato alla documentazione il modulo sotto riportato, debitamente compilato, relativo alla fatturazione competenze ARPA; le pratiche incomplete saranno sospese fino al ricevimento della modulistica richiesta.

Modulo fatturazione competenze ARPA

Tariffario ARPA

Stampati Sportello Unico Edilizia - SUE.
Allegati:

Comunicazione manutenzione ordinaria
Attestato certificazione energetica
Disposizioni applicative certificazione energetica
Modello per versamento contributo regionale per sismica giugno 2010
Richiesta di accesso ai documenti amministrativi
Modalità presa in carico parcheggio pubblico
Impianti alimentati da fonti rinnovabili - Tutela archeologica
Tariffe diritti tecnici

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

COMUNICAZIONI impianti alimentati da ENERGIA RINNOVABILE D.Lgs. 28/2011

Modello PAS Procedura Abilitativa Semplificata relizzazione impianto fotovoltaico

Modello AssPAS Asseverazione Procedura Abilitativa Semplificata relizzazione impianto fotovoltaico

Modello 7 PAS Comunicazione fine lavori impianto fotovoltaico

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

REGOLAMENTO COMUNALE DI IGIENE
Testo

Integrazioni al Regolamento Comunale di Igiene
Delibera C.C. 32/2006 – Servizi di telecomunicazioni accessibili al pubblico

Delibera C.C. 79/91 – Allevamenti di animali nei centri abitati

Estratto dal Regolamento Comunale di Igiene
Prescrizioni igienico edilizie di ordine generale per gli alloggi
Requisiti igienici degli alloggi

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

CONTRIBUTO DI COSTRUZIONE
Tabelle parametriche oneri urbanizzazione
Del 114-2000 caratteristiche edilizia agevolata
Del. 72-1999 - Costo di costruzione
Del 59-1998 norme procedurali
Delibera 166-2011 costo base 2012
Tabella costo costruzione base
Calcolo contributo di costruzione
Monetizzazione standard urbanistici

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

DISCIPLINA ANTISISMICA

Dal 1° giungo 2010 è entrato in vigore il titolo IV della L.R. 19/08 recante "norme per la riduzione del rischio sismico".  

La Regione Emilia-Romagna con la delibera di Giunta n. 1878 del 19/12/2011, pubblicata sul BURERT n. 22 del 2 febbraio 2012 ed in vigore, dunque, dal 2 febbraio scorso, interviene con una ulteriore significativa misura di semplificazione dei procedimenti in materia sismica, adottando la Modulistica Unificata Regionale (MUR), cioè una modulistica uniforme, da utilizzare in tutto il territorio regionale, relativa agli atti richiesti dalla legge regionale per la riduzione del rischio sismico.
Dal 2 febbraio scorso, dunque, su tutto il territorio della regione Emilia-Romagna, dovrà essere utilizzata la Modulistica Unificata Regionale (MUR) con l'uniforme e omogeneo svolgimento dei procedimenti amministrativi e con la possibilità di trasmissione e gestione telematica delle pratiche sismiche.

Il citato bollettino monografico n. 22 del 2 febbraio contiene anche la Modulistica Unificata Regionale (MUR) in cui ogni modulo è contrassegnato da un codice identificativo, nel quale la lettera utilizzata fa riferimento alla procedura per la quale lo stesso deve essere utilizzato:
MUR A - per i procedimenti autorizzativi;
MUR D - per i procedimenti relativi alle denunce di deposito;
MUR V - per i procedimenti relativi al deposito delle verifiche tecniche/valutazioni della sicurezza.

I moduli che presentano un doppio codice si utilizzano in entrambe le procedure ivi indicate.
I moduli sono ordinati secondo le diverse fasi del procedimento.

Consulta la nuova modulistica unificata regionale cliccando sul link sottoriportato:

NUOVA MODULISTICA UNIFICATA  REGIONALE (MUR)
http://territorio.regione.emilia-romagna.it/codice-territorio/notizie/sismica-la-regione-semplifica-i-procedimenti

opurre

Modulistica unificata regionale
http://territorio.regione.emilia-romagna.it/modulistica/sismica/sismica

 Circolare dell'Assessore Gazzolo prot. n. 26992 del 01/02/2012
Conclusione del primo ciclo di monitoraggio della L.R. 19 del 2008 - Revisione delle delibere applicative della disciplina regionale per la riduzione del rischio sismico

 Delibera 2380/2008 Regione Emilia Romagna
Delibera 121/2010 Regione Emilia Romagna
Delibera 1804/2008 Regione Emilia Romagna


Servizio Geologico, Sismico Regione Emilia Romagna

Verifiche tecniche, a cura dei proprietari/gestori (pubblici e privati), di edifici e opere con caratteristiche "strategiche" o "rilevanti".
La scadenza per tali verifiche tecniche, anche per i risvolti di valutazione delle vulnerabilità e del rischio sismico sulle corrispondenti costruzioni, è attualmente fissata - da vigente normativa nazionale - al 31 dicembre 2010

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

OPERE IN CONGLOMERATO CEMENTIZIO ARMATO, NORMALE E PRECOMPRESSO ED A STRUTTURA METALLICA
articolo 65 e seguenti del D.P.R. 380/2001

Le opere in conglomerato cementizio armato, normale e precompresso ed a struttura metallica, prima del loro inizio, devono essere denunciate dal Costruttore. Nella denuncia devono essere indicati i nomi ed i recapiti del committente, del progettista delle strutture, del direttore dei lavori e del costruttore.Alla denuncia dei lavori, in duplice esemplare di cui uno in marca da bollo, a firma del Costruttore,dovranno essere allegati:

1. Progetto delle opere da eseguirsi dal quale risultino in modo chiaro l’ubicazione, il tipo e le dimensioni delle strutture, firmato dal Progettista;
2. Relazione Tecnica Illustrativa, firmata dal Progettista e dal Direttore dei Lavori, dalla quale risultino le caratteristiche, le qualità e le dosature dei materiali che verranno impiegati nella costruzione;
3. Relazione di Calcolo firmata dal Progettista;
4. Certificati d’origine (nel caso di strutture prefabbricate in serie dichiarata o controllata);
5. Disegni di tutti i particolari esecutivi della struttura: fondazioni, strutture in elevazione (travi, pilastri, solai, scale, ecc.), firmati dal Progettista;
6. Relazione sulle fondazioni di tipo descrittivo firmata dal Progettista;
7. Relazione Geotecnica ed eventuale Relazione Geologica, firmate dal tecnico abilitato;
8. Nomina del Collaudatore firmata dal Committente e la relativa Accettazione dell’incarico firmata dal Collaudatore incaricato, devono essere presentate contestualmente alla denuncia*.

* Quando non esiste il Committente ed il Costruttore esegue in proprio, è fatto obbligo al Costruttore di chiedere, anteriormente alla presentazione della denuncia di inizio dei lavori, all’ordine provinciale degli ingegneri o a quello degli architetti, la designazione di una terna di nominativi fra i quali sceglie il Collaudatore.

RELAZIONE A STRUTTURA ULTIMATA

Il Direttore Lavori, entro il termine di 60 gg. dall’ultimazione delle strutture deposita la Relazione a Struttura Ultimata, in duplice esemplare, sulla quale e’ indicata la data di ultimazione dei lavori.

Alla Relazione a Struttura Ultimata devono essere allegati:

1) i certificati delle prove sui material impiegati emessi da laboratori autorizzati;
2) per le opere in conglomerato armato precompresso, ogni indicazione inerente alla tesatura dei cavi ed ai sistemi di messa in coazione;
3) l’esito delle eventuali prove di carico, allegando le copie dei relativi verbali firmate per copia conforme.

Il Direttore Lavori consegna al Collaudatore la Relazione a Struttura Ultimata con l’attestazione di avvenuto deposito.

COLLAUDO

Completata la struttura con la copertura dell’edificio, il Direttore Lavori ne dà comunicazione allo Sportello Unico e al Collaudatore che ha 60 gg. di tempo per effettuare il collaudo.

Copia del certificato di collaudo vidimato dallo Sportello Unico dovrà essere presentato per il rilascio della licenza d’uso o di agibilità.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA

Introduzione alle richieste di autorizzazione paesaggistica
Schema di procedura semplificata
Accordo tra il Ministero per i beni e le attività culturali, la Regione Emilia-Romagna e le Associazioni delle autonomie locali del 9 ottobre 2003, ai sensi dell’art. 46, commi 1-3, della L. r. n. 31/02
Circolare Regione Emila Romagna 97808 del 31.12.2009
Guida alla relazione paesaggistica
Richiesta accertamento compatibilità paesaggistica
Schema relazione paesaggistica
Schema relazione paesaggistica semplificata
Richiesta autorizzazione paesaggistica ordinaria
Richiesta autorizzazione paesaggistica semplificata

 -----------------------------------------------------------------------------------------------------------

ENTI ESTERNI

PROVINCIA DI PARMA (MODULISTICA) 
VIGILI DEL FUOCO (MODULISTICA) 
ARPA (SPORTELLO UNICO) 
AUSL PARMA

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Lavori Pubblici:
L’uffico Lavori Pubblici si occupa complessivamente della progettazione e realizzazione di nuove opere pubbliche.

Programma triennale lavori pubblici 2011/2013:

Quadro delle risorse disponibili
Articolazione della copertura finanziaria
Elenco Annuale

Delibera di Consiglio Comunale n. 14 del 22/04/2004
Agevolazione a favore delle frazioni non metanizzate sul costo del gasolio e dei gas di petrolio liquefatti usati come combustibile per riscaldamento

Indirizzo: p.le Adami, 1 43015 Noceto (PR)
Orari apertura al pubblico
lunedi – giovedi – sabato 10.30 – 13. 00
Giovedi pomeriggio 16-17.15
Telefono 0521 622204
Fax 0521 622200
Email raffaele.pindari@comune.noceto.pr.it

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------

RICHIESTA BENI MOBILI

modulo.doc

VIABILITA'

Il servizio cura la manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade presenti nel territorio comunale, realizzando tutti gli interventi atti a mantenere in buono stato e in sicurezza la rete viaria comunale e la relativa segnaletica orizzontale e verticale.
L’ufficio è responsabile dei procedimenti inerenti le ordinanze per la regolamentazione della viabilità e del rilascio dei nulla osta per trasporti eccezionali; le relative richieste vanno presentate con almeno 3 giorni di anticipo.
Qualora le ordinanze si rendano necessarie in seguito all’allestimento di cantieri temporanei, si ricorda che l’occupazione di suolo pubblico è subordinata alla preventiva autorizzazione da richiedersi all’ufficio edilizia: a tale richiesta devono essere allegati una planimetria in scala adeguata con evidenziate le aree occupate, debitamente quotate e la proposta di organizzazione della viabilità da sottoporre all’esame dell’ufficio, oltre all'indicazione delle date di inizio e fine lavori.

Modulistica:

Richiesta concessioni stradali

Richiesta ordinanza per modifica provvisoria della
circolazione stradale

OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO  

Domanda di autorizzazione per dehors stagionali

Domanda di autorizzazione per dehors continuativi

Proroga dehors stagionale

Proseguimento dehors continuativo

Rinnovo dehors stagionale

Richiesta occupazione suolo pubblico

Rinnovo occupazione suolo pubblico

INSTALLAZIONE DI CARTELLI, INSEGNE DI ESERCIZIO ED ALTRI MEZZI PUBBLICITARI

Richiesta nuova autorizzazione

Rinnovo autorizzazione

Subingresso

Variazione messaggio pubblicitario

PUBBLICITA' FONICA

Indirizzo: p.le Adami, 1 43015 Noceto (PR)
orari : lunedi – giovedi – sabato 10.30 – 13.00 
           Giovedi pomeriggio 16-17.15
telefono 0521 622202
fax 0521 622200
email o.armani@comune.noceto.pr.it
          

•Illuminazione Pubblica

Per la gestione del servizio di pubblica illuminazione, l’Amministrazione comunale svolge un lavoro di manutenzione ordinaria e straordinaria dei corpi illuminanti presenti nel territorio avvalendosi di ditte appaltatrici.
Per manutenzione ordinaria degli impianti elettrici di pubblica illuminazione si intendono gli interventi finalizzati a contenere il degrado normale d’uso nonché a far fronte ad eventi accidentali attraverso operazioni atte a mantenere in efficienza e sicurezza gli impianti.
Lavori di manutenzione straordinaria sono interventi di urgenza atti a salvaguardare l’incolumità pubblica, lo spostamento di un impianto, ampliamenti di impianti esistenti finalizzati ad un loro miglioramento.
Le segnalazioni inerenti il malfunzionamento o il guasto degli impianti possono essere fatte allo sportello URP o direttamente alla società ENEL sole al numero verde 800 901050

Indirizzo: p.le Adami, 1 43015 Noceto (PR)
orari : lunedi – giovedi – sabato 10.30 – 13.00
            Giovedi pomeriggio 16-17.15
telefono 0521 622207
fax 0521 622200
email massimiliano.zucchi@comune.noceto.pr.it

Sportello Unico Attività Produttive:
 

Lo Sportello svolge le funzioni di orientamento dell'utenza nella richiesta di informazioni, compresa la consegna ed il ritiro della pratica, si rapporta con gli Enti esterni per l'acquisizione dei pareri e si occupa di marketing territoriale.

L'Amministrazione provinciale di Parma, attraverso lo strumento dello Sportello Unico, ha inteso creare presso i comuni un punto di contatto privilegiato tra la Pubblica Amministrazione e le imprese, presidiando due funzioni principali:

- il rilascio di tutti gli atti autorizzativi presso i Comuni;
- un servizio di marketing territoriale che consiste in un'attività di promozione e di assistenza alle  imprese, relativamente alle opportunità d'insediamento ed alle misure di agevolazione ed incentivazione che possono essere affidate ai privati.

Link utili:
Sportello unico provincia


Indirizzo: p.le Adami, 1 43015 Noceto (PR)
orari : lunedi – giovedi – sabato 10.30 – 13.00
          Giovedi pomeriggio 16-17.15
telefono 0521 622226
fax 0521 622200
email raffaele.pindari@comune.noceto.pr.it

 

 

Nuova normativa regionale e MODULISTICA in MATERIA SISMICA.

Allegati:

1 Attestato certificazione energetica

2 Disposizioni appl. certif. energetica

3 Schemaprocedurasemplificata.pdf

4 accordo regione emilia soprintendenza (paesaggistaca).doc

5 Del 59-1998 norme procedurali.pdf

6 Del 114-2000 caratteristiche edilizia agevolata.pdf

7 Tabelle parametriche oneri urbanizzazione.pdf

8 Calcolo u1-u2-ck 2010.xls

9 Circolare Regione Emila Romagna 97808 del 31.12.2009.pdf

10 Guida alla relazione paesaggistica_DPCM121205_.pdf

11 Richiesta accertamento compatibilità paesaggistica.doc

12 Richiesta autorizzazione paesaggistica ordinaria.doc

13 Richiesta autorizzazione paesaggistica semplificata.doc

14 SCHEDA SIT.doc

15 Schema relazione paesaggistica semplificata.doc

16 Schema relazione paesaggistica.doc

17 certificato regolare esecuzione parcheggio.doc

18 Concessioni StradaliAggiornamento14.01.20111.doc

19 man_ord.doc

20 modalità presa in carico parcheggio pubblico.doc

21 Reg_igiene.pdf

22 MOD_FATTURAZ. suap_ARPA.doc

23 Regolamento di igiene.zip

24 integrazione_reg_igiene2.PDF

25 integrazione_reg_igiene2000.PDF

26 monetizzazione.pdf

27 Richi_attestazione_procedura_pannelli_fotovoltaici.doc

28 fijne_lavori_pas_noceto.doc

29 del.166.2011.PDF

30 AutorizzazionePubblicità.doc

31 RinnovoPubblicità.doc

32 SubingressoPubblicità.doc

33 VariazioneMessaggio.doc

34 RichiestaOrdinanzaModificaViabilità.doc

35 RichiestaOrdinanzaModificaViabilità1.doc

36 BURERT n.162 del 26.11.2010 -LR 11-2010.pdf

37 BURERT_n.59_del_06.04.2012_.pdf

38 TABELLA MONETIZZAZIONE STANDARD URBANISTICI 2012.pdf

39 RichiestaOccupazioneSuoloPubblico.doc

40 RinnovoOccupazioneSuoloPubblico.doc

41 RichiestaConcessioneDehorsContinuativo.doc

42 RichiestaConcessioneDehorsStagionale.doc

43 ProrogaDehorsStagionale.doc

44 ProseguimentoDehorsContinuativo.doc

45 RinnovoDehorsStagionale.doc

46 pagamento_ARPA1.pdf

47 Tariffario Arpa.pdf

48 COSTO COSTRUZIONE EDIFICI 2013.pdf

49 comunic.lavori.vicinanze.linee.elettrich.PDF

50 AutorizzazionePubblicitàFonica.doc

51 Delibere72.99costoCostruzione.PDF

52 CENTRI ABITATI CON KM .pdf

53 calendario semestrale sedute.PDF

54 MODULISTICA AGGIORNATA LR 15 2013.zip

56 02 Dichiarazione affidamento lavori ditta Scia Dia Cil Pas.doc

57 03.Dichiarazione affidamento lavori impresa PDC.doc

58 04 Comunicazione di inizio lavori PDC.doc

59 05 Comunicazione di variazione nomina del direttore dei lavori.doc

60 08 Comunicazione di proroga fine lavori artt. 16-19 .doc

61 09 Comunicazione di proroga fine lavori art. 55.doc

62 10 Comunicazione di proroga inizio lavori artt. 16-19.doc

63 11 Comunicazione di proroga inizio lavori art 55.doc

64 12 Richiesta di rimborso per titoli abilitativi edilizi .doc

65 13 Richiesta di valutazione preventiva.doc

66 14 Comunicazione rinuncia Direttore lavori.doc

67 15 RiS S.1 Asseverazione.doc

70 18 Comunicazione di voltura.doc

74 24 Aggiornamento messa in esercizio impianto ascensori ect.doc

75 25 Comunicazione messa in esercizio impianti ascensori ect.doc

77 27 Richiesta di archiviazione PDC DIA SCIA CIL.doc

78 28 RiS R.1 Richiesta di archiviazione di pratica strutturale .doc

79 29 RiS H.1 Relazione a strutture ultimate.doc

80 31 Richiesta parere commissione qualità architettonica paesaggio.doc

84 35 Relazione terre di scavo.doc

85 36 Modello ISTAT fabbricati residenziali .pdf

86 37 Modello ISTAT fabbricati non residenziali.pdf

87 38 Scheda nip .pdf

90 41 Comunicazione di inizio lavori SCIA.doc

91 allegato 1 Relazione illustrativa .doc

92 Allegato 2 Parametri di conversione.doc

93 Allegato 3 Limiti superficie accessoria.doc

94 DAL_279-2010.pdf

95 accesso_atti.doc

96 01.PAS .doc

97 02.PAS.ASSEVERAZIONE.doc

News ed eventi

12/10/2014 |

Agevolazioni Tariffarie servizio idrico

Proroga Bando Atersir

12/2/2014 |

Accensione dell'albero

Venerdì 5 Dicembre 2014

11/24/2014 |

Elezioni Regionali 2014

risultati e preferenze

11/10/2014 |

Chiusura Uffici Comunali

Martedì 11 Novembre 2014
1 2 3 4 5  ...